3 DICEMBRE 2022

Il convegno promosso dall'Associazione Eppursimuove con l’IRCCS Fondazione Stella Maris, “Paralisi Cerebrale infantile: quando insorge, cosa è, incidenza” ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza dei bisogni e delle nuove opportunità di cura delle Paralisi Cerebrali Infantili (PCI).

Le PCI sono disturbi causati da lesioni del sistema nervoso centrale che insorgono prima o durante il parto, e colpiscono aree cerebrali che presiedono alle funzioni della postura e del movimento e tattili, quindi il cammino, la prensione, a cui spesso di associano forme di epilessia, disturbi sensoriali, cognitivi, del linguaggio.  

Il 25% circa dei bambini che ne è affetto ha una disabilità grave, 1 su 4 soffre di forme epilettiche, 1 su 3 non riesce a camminare, 1 su 4 non può parlare e 1 su 10 ha gravi disturbi visivi.  Numeri che evidenziano l’impatto che la paralisi cerebrale ha non solo in che ne soffre, ma anche nella famiglia e nel contesto sociale circostante. Da qui l’importanza che assume la sensibilizzazione della nostra società e dei decisori istituzionali.

Questo convegno propone ai tecnici e alle famiglie alcune tematiche per il miglioramento del benessere del paziente con paralisi cerebrale e dei suoi cari: c'è tra questi la presa in carico precoce, la diagnosi articolata, la prevenzione delle complicazioni internistiche la prevenzione e la cura delle complicazioni ossee e alcune attualità riabilitative.

Saranno presenti rappresentanti di alcune associazioni che porteranno le loro esperienze nel miglioramento della qualità della vita.

IMPORTANTE: IL CORSO PREVEDE UNA QUOTA DI ISCRIZIONE

PER INFORMAZIONI SULLE MODALITA' DI PAGAMENTO CLICCA QUI

SCARICA QUI IL PROGRAMMA

     CORSO FAD La tutela della diversità in ambito

    di salute e sicurezza sul lavoro

 

Durata: 01 Ottobre - 31 Dicembre 2022

Ore Formative: 4 (con tutoraggio)

Crediti ECM: 6

PROGRAMMA:

Il Corso verte sulle “Diversità” in ambito lavorativo che devono essere individuate e quindi gestite tenendo conto degli impatti che possono arrecare al benessere psico-fisico delle lavoratrici e dei lavoratori. Infatti, spesso le “diversità” nel sistema di salute e sicurezza del lavoro rappresentano potenziali fattori di rischio e pertanto devono essere riconosciute e delineate nella loro portata lesiva anche in concomitanza tra loro e ad altri fattori di rischio. Quindi é necessario verificare l’impatto che possono avere in termini di suscettibilità al potenziale danno fisico e psico-sociale sulle lavoratrici e sui lavoratori e gestirle con l'"inclusione" attraverso la conoscenza delle tutele previste dalla normativa vigente (come quelle previste per i disabili) e l’applicazione di procedure ed interventi mirati come i Piani di Lavoro, l'accomodamento ragionevole e i finanziamenti Inail per la ricollocazione dei tecnopatici.

L’obiettivo del Corso è quindi quello di arricchire il bagaglio del medico competente per un miglior approccio, gestione e tutela della diversità in ambito di salute e sicurezza sul lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori.  

Responsabile Scientifico

Prof. Alfonso Cristaudo - Coordinatore Nazionale Commissione Formazione, Aggiornamento e Linee Guida SIML

Faculty:

Dr.Fabrizio Caldi: Dirigente Medico, U.O.C. Medicina Preventiva del Lavoro, Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana

Dr. Carmine Cervo: Direttore Sezione Territoriale Pisa/Pontedera INAIL

Prof. Alfonso Cristaudo: Coordinatore Nazionale Commissione Formazione, Aggiornamento e Linee Guida SIML

Prof. Rudy Foddis: Direttore Scuola di Specializzazione Medicina del  Lavoro, Università di Pisa

Dr. Giovanni Guglielmi: Direttore  U.O.C. Medicina Preventiva del Lavoro, Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana

Dr.ssa Giulia Monopoli: Specialista in Medicina del Lavoro, Medico  Competente

Dr. Salvio Perretta: Dirigente Medico Sezione Medicina del Lavoro, Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana

Destinatari dell'iniziativa:

- Medico Chirurgo appartenente alle seguenti discipline:

Medicina del Lavoro e Sicurezza degli ambienti di lavoro, Igiene, Epidemiologia e Sanita’ pubblica, Medicina Legale

- Infermiere - Infermiere pediatrico

- Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro

Crediti ECM: previa verifica della completa fruizione del corso (n. 4 ore formative) e superamento del questionario di apprendimento (almeno il 75%), saranno erogati n. 6 crediti

Quota d'iscrizione: € 35,00 IVA inclusa 

- CLICCA QUI PER AVERE LE ISTRUZIONI PER IL PAGAMENTO 

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL TUTORIAL "LINEE GUIDA ISCRIZIONE"

 

Per info ed assistenza contattaci ad info@briefingstudio.it  o allo 050 981242

 


img cover

con il contributo non condizionante di:

                           BMT    Gloriamed                            

Programma

Il Corso ha come oggetto la rete venosa in salute e malattia. Il concetto di rete, richiamato anche nel titolo dell'opera, è alla base sia della fisiologia che della patologia del sistema venoso. Nelle tre sezioni in cui si divide l'opera verranno analizzati alcuni argomenti selezionati all'autore inerenti la fisiopatologia, la clinica e la terapia. Nella fisiopatologia della malattia venosa cronica verranno trattati i principali meccanismi causali che interagiscono tra loro, in un sistema reticolare di relazioni, al determinismo della malattia, tra questi ricordiamo i fattori emodinamici, l'endotelio, il glicocalice, l'immunità/coagulazione, il sistema degli ormoni sessuali, il microbiota, il sistema di regolazione del ferro. Al Ferro viene dedicato uno spazio ampio per l'importanza che svolge nella genesi dell'infiammazione legata alla stasi venosa, nelle complicanze cutanee, nell'iperpigmentazione post infiammatoria causata dalla malattia o legata ai trattamenti. Nella seconda sezione viene discussa la clinica della malattia venosa e l'ecocolordoppler sia dal punto di vista delle evidenze scientifiche e delle linee guida sia dal punto di vista della pratica medica quotidiana. Di questa sezione si vuole sottolineare l'importanza della cura della cronicità del paziente con varici e del counseling affinché le recidive non divengano motivo di sfiducia nella terapia. Infine, nella terza sezione, viene affrontato l'argomento della compressione con calza a trama circolare e a trama piatta con uno sguardo al futuro dei tessuti smart. Un'ampia selezione di argomenti compongono l'approfondimento sulla terapia medica a base di fitoterapici e farmaci di sintesi con un particolare riguardo all' applicazione in flebologia di fitoestratti della tradizione, quali l'Iperico e la Boswellia, alla luce di recenti evidenze scientifiche. Infine si dà cenno ai farmaci peptidici che negli ultimi anni hanno avuto un vasta eco nella ricerca e nella clinica e che, per le loro azioni antinfiammatorie/antiossidanti e antimicrobiche, promettono interessanti applicazioni anche in flebologia.

Autore - Responsabile Scientifico - Tutor

Dr. Mirko Guerra - Specialista in Chirurgia vascolare (Pisa)

Destinatari dell'iniziativa:

Medico chirurgo; Farmacista; Fisioterapista; Infermiere; Infermiere pediatrico; Ostetrica/o; Podologo; Tecnico ortopedico

Per le discipline vedi l'elenco sul programma

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL TUTORIAL "LINEE GUIDA ISCRIZIONE"

QUOTA D'ISCRIZIONE: € 100,00 IVA inclusa - clicca qui per procedere al pagamento

ISCRIZIONE GRATUITA PER I POSSESSORI DI VOUCHER - clicca qui per inserire il tuo voucher

CREDITI ECM: previa verifica della completa fruizione del corso (n. 27 ore formative) e superamento del questionario di apprendimento (almeno il 75%), saranno erogati n. 40,5 crediti

Per info ed assistenza contattaci ad info@briefingstudio.it o allo 050981242

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Dr.ssa Mirene Anna Luciani - MMG Azienda Usl Toscana Nord Ovest - Pisa

RAZIONALE:

La Pandemia da SARS-COV2 ha messo a dura prova la tenuta del SSN, dimostrando come solo un’efficace campagna vaccinale in grado di raggiungere elevate percentuali di copertura può contenere le infezioni e prevenire le complicanze. La stessa attenzione andrebbe posta a garantire adeguate coperture per altre vaccinazioni, anche alla luce dei nuovi scenari geopolitici e bellici internazionali, che hanno modificato i flussi migratori con l’ingresso in UE di un elevato numero di cittadini di tutte le età, spesso privi di protezione vaccinale anche contro patologie attualmente scomparse nel nostro Paese, proprio grazie alla campagna vaccinale obbligatoria in età pediatrica.

Conoscere le principali vaccinazioni a disposizione nell’adulto e le nuove formulazioni contro patologie gravi e fortemente invalidanti permette di poter proteggere adeguatamente il singolo paziente e l’intera collettività, attraverso campagne correttamente strutturate, personalizzate ed allo stesso tempo attente ai bisogni della comunità.

ISCRIZIONE GRATUITA                                                 Scarica qui il programma del corso

Corso di Formazione propedeutico per l'abilitazione dei professionisti al rilascio di certificazioni DSA, della durata di 100 ore che si svolgeranno in modalità webmeeting su piattaforma Zoom, in 6 week end da gennaio a giugno 2022. Rilascio di 50 crediti formativi validi per il triennio 2020-2022.

Clicca qui per leggere il pogramma dettagliato

Leggi qui e segui le indicazioni per iscriverti on-line

Iscrizioni: chiuse

Quota di iscrizione solo Corso: € 350,00 (possibile pagamento in due rate)

Quota di iscrizione solo Corso membri UPS e soci AITNE: € 315,00 

Quota di iscrizione Corso + Tirocinio: € 650,00 (possibile pagamento in due rate)

Clicca qui per scaricare le coordinate bancarie e versare la quota